Home > MatchDrive > budget

budget

contrariamente all’opinione diffusa che i termini economico finanziari utilizzati nel mondo siano di derivazione inglese, la parola budget deriva dal francese bougette, borsa ed altro non  è che il bilancio di previsione di ogni azienda modernamente organizzata e rientra tra gli strumenti fondamentali di programmazione e controllo.

in un sistema di controllo di gestione il budget è fondamentale, non tanto e non solo come riferimento operativo generale sull’andamento dell’azienda (in confronto a quanto previsto), ma anche perchè, nel suo processo di preparazione:

  • obbliga tutte le aree aziendali a riflettere sulle attività di propria competenza, impostare programmi e monitorare (controllare continuamente) le attività quando i programmi diventano operativi;
  • promuove (anche obbliga) la comunicazione tra le diverse aree aziendali e il confronto su fabbisogni spesso contrastanti;
  • fornisce, di conseguenza, dei criteri di valutazione delle performance (necessariamente) condivisi.

il budget viene utilizzato ormai da decenni come strumento di gestione, con due significati principali:

  • un sistema di pianificazione economico-finanziaria che permette di valutare i fabbisogni di risorse e di prevedere una loro assegnazione alle varie componenti dell’organizzazione;
  • un meccanismo di regolamentazione dei rapporti tra le persone dell’azienda, con lo scopo di orientare i singoli comportamenti verso obiettivi comuni; la sua articolazione dipende quindi dallo stile di conduzione dell’azienda e dal suo grado di complessità.

il budget definisce un orizzonte nel breve periodo (12 mesi) e deve poter essere scomposto in sottoperiodi (tipicamente trimestralmente) in cui verrà verificato lo scostamento con il consuntivo e si cercherà di dare spiegazione alle cause che hanno portato le eventuali differenze.

da questo processo scaturirà una nuova proiezione a fine anno che quindi diventerà il nuovo budget aziendale. Il sistema di budgeting in pratica si autodefinisce migliorandosi continuamente nelle previsione aziendali di breve periodo.